Mettere in rete il talento esterno

In futuro il talento sarà solo in parte un “attivo aziendale” e diventerà in molti casi un servizio (la gig economy aumenterà fino a raggiungere il 30-40% dell’economia entro il 2020). Aiutiamo il Cliente a identificare il talento fuori del perimetro dell’organizzazione che può essere “messo in rete” per raggiungere gli obiettivi organizzativi. Non svolgiamo attività di ricerca personale.

In futuro il talento sarà solo in parte un “attivo aziendale” e diventerà in molti casi un servizio (la gig economy aumenterà fino a raggiungere il 30-40% dell’economia entro il 2020). Inoltre, il talento dovrà essere cercato con maggiore creatività e non solo nei luoghi ovvi.

Il problema
Molte organizzazioni non sono ancora a proprio agio con il concetto di talento in rete: non hanno chiaro come e dove gettare una rete più ampia per intercettare il talento di cui hanno bisogno né come gestire talento esterno e interno in modo ottimale.

La soluzione
Supporto nell’identificare il talento fuori del perimetro dell’organizzazione che può essere “messo in rete” per raggiungere gli obiettivi organizzativi e nel comprendere come farlo lavorare con il talento interno in modo ottimale.